Articolo

Un nuovo studio sui sintomi della malattia da reflusso gastro-esofageo in pazienti giovani e anziani

In un recente articolo sulla rivista scientifica Journal of Gastroenterology (ottobre 2011), un gruppo di medici giapponesi ha confrontato i sintomi della malattia da reflusso gastro-esofageo riportati in una popolazione più giovane e in un gruppo di pazienti più anziani (di più di 65 anni).

La malattia da reflusso gastro-esofageo è in aumento nella popolazione. Essa viene definita come un reflusso di acido proveniente dallo stomaco in direzione dell’esofago. Questo acido danneggia la mucosa dell’esofago, che non è protetta dall’acidità. I pazienti con malattia da reflusso sono suddivisi fra coloro che hanno già subito dei danni alla mucosa dell’esofago e coloro che invece non mostrano danni. Coloro che hanno subito danni sono classificati come A o B a seconda dell’entità di tali modificazioni.

Tutte queste distinzioni si possono fare attraverso la gastroscopia, un esame in cui un tubicino viene inserito nell’esofago del paziente, e il medico può osservare attraverso uno schermo le immagini catturate da una telecamera presente in fondo a questo tubo.

Lo studio ha preso in esame 340 pazienti con bruciore a livello della parte bassa dello sterno e/o rigurgito acido (sintomi tipici di malattia da reflusso). A tutti è stata effettuata una gastroscopia. Inoltre, è stata annotata la presenza di sintomi atipici di malattia da reflusso, quali sensazione di bruciore e/o di dolore epigastrico (nella parte alta del ventre), altre sensazioni di fastidio allo stomaco e sensazione di stomaco pieno. Inoltre, gli autori dello studio hanno considerato l’orario della giornata in cui questi sintomi erano riportati.

I pazienti anziani che alla gastroscopia mostravano segni più lievi di malattia riportavano più fastidio dei loro omologhi giovani; invece i sintomi erano della stessa intensità per coloro che mostravano più segni di malattia alla gastroscopia.

Sia i pazienti anziani che quelli più giovani mostrano un acuirsi dei sintomi a stomaco pieno.

 

FONTI:

Furuta K, Kushiyama Y, Kawashima K, Shibagaki K, Komazawa Y, Fujishiro H, Kitajima N, Adachi K, Kinoshita Y, Comparisons of symptoms reported by elderly and non-elderly patients with GERD. J Gastroenterol. 8 OTTOBRE 2011